Macchine incordatrici, corde, racchette, palle da tennis, abbigliamento sportivo, abbigliamento tennis, grip

Pinze per incordare S2 Protennis

PinzeS2_protennis

Pinze per incordare S2 Protennis

Pinze per incordare S2 Protennis sono la seconda generazione di pinze Slim per le macchine incordatrici elettroniche Pro Tennis.

Abbiamo abituato i nostri clienti a costanti innovazioni, con questo non significa che ciò che è già stato acquistato a distanza di mesi perda la sua efficacia ed affidabilità, ma semplicemente che il nostro impegno a migliorare i prodotti è costante.

Queste pinze sono disponibili su molte nostre macchine elettroniche.

Meccanica di precisione e materiali qualitativi. Utilizziamo solo di acciaio speciale C60.

ProtennisPinzaS2_dettaglio1 

La regolazione della distanza tra i denti e quindi la pressione di bloccaggio che vogliamo esercitare sulla corda, è stata facilitata dall’introduzione di una rotella di dimensioni maggiorate che agisce su di una vite altrettanto maggiorata. La rotella ha funzioni essenzialmente pratiche mentre la  vite assicura lunga vita e precisione alla pinza.

Pur essendo una pinza Slim la nuova S2 è dotata di 5 denti. è particolarmente maneggevole e pesa solo 220 gr.

La superficie interna a contatto con la corda è diamantata che ha la doppia funzione antiscivolo ed antigraffio avvolgendo la corda in micro punti.

Sarà necessario provvedere solo alla loro pulizia periodica, consigliamo ogni 50 incordature per una tenuta perfetta. Per togliere le impurità basta trattare la diamantatura con Alcool denaturato o Trielina, lasciare agire per qualche istante e spazzolare la superficie con uno spazzolino da denti.

IMPORTANTE! Una pulizia frequente consente:

un corretto bloccaggio in micro punti;

di esercitare basse pressioni di bloccaggio.

E’ molto importante regolare la pinza prima di iniziare l’incordatura in base ad alcune caratteristiche della corda ovvero: al calibro, alla fibra ed alla tensione a cui dobbiamo sottoporla.

La diamantatura deve essere pulita ogni 40 incordatura circa con un doppio ciclo di Alcool ed un banale spazzolino da denti con setole rigide, mai con spazzole di metallo o punteruoli.

Lo scivolamento è sinonimo di intasamento della diamantatura, l’intasamento dipende dalla corda usata, ovvero se questa rilascia maggiore o minore impurità. Di conseguenza sarà maggiore o minore la pulizia che dovremo fare. Nel caso si pensi di ovviare allo scivolamento stringendo maggiormente una pinza sporca, non si farà altro che fissare maggiormente l’impurità tra i denti complicando la successiva pulizia.

Una pinza sporca e serrata fortemente potrebbe, con l’andare del tempo, logorare i cuscinetti della leva di chiusura o provocare rotture nei componenti.

Ne deduciamo che un facile e sicuro sistema di regolazione delle pinza è determinate per la qualità e la rapidità dell’incordatura oltre che per la durate delle stesse.

La vite di regolazione è stata studiata all’interno realizzando una faccia della pinza totalmente piana. Questo accorgimento progettuale consente il massimo avvicinamento tra due pinza fisse.  La dimensione ridotta con i denti ravvicinati e sottili permettono di bloccare la corda molto vicino al telaio anche in posizioni normalmente complesse.

Le pinze S2 Protennis sono pinze globali ovvero consento di incordare tutte le racchette da Tennis, Squash e Badminton.

Consulenza tecnica protennis.it